Per approfondire/Partecipazione democratica. Teorie e problemi

Il rapporto fra partecipazione, rappresentanza e democrazia costituisce uno degli aspetti più controversi e dibattuti nell’ambito delle scienze che, da diverse prospettive, studiano la politica. Al tempo stesso, però, esso rappresenta un terreno di conflitto anche per gli attivisti politici e le amministrazioni che praticano esperienze di innovazione democratica. Nel libro “Partecipazione democratica. Teroie e problemi“, edito da Mondadori Università nel 2019, Michele Sorice cerca di mettere in evidenza la complessità delle relazioni fra rappresentanza e partecipazione, il rapporto dialettico fra tecnologia e innovazione democratica, il nesso inscindibile fra democrazia e conflitto sociale, l’impatto dei processi di depoliticizzazione sulle pratiche della partecipazione. Un’attenzione particolare è dedicata sia alle pratiche urbane di conflitto e attivismo civico sia ai media che, sempre più spesso, costituiscono una variabile importante nello studio della partecipazione democratica.

Media

Stati Generali Volontariato Bergamasco 2021