Per approfondire/Amartya Sen. Il rapporto tra sviluppo, diseguaglianza e giustizia in un contesto globale

La nozione di sviluppo diviene, nell’ottica seniana, sinonimo di libertà in quanto non coincide con la crescita del PIL e del progresso tecnologico ma con l’espansione delle libertà individuali. Nel libro Amartya Sen. Il rapporto tra sviluppo, diseguaglianza e giustizia in un contesto globale, edito da Formalav nel 2020, Irma Giordano analizza, a tal riguardo, l’Indice di Sviluppo Umano e a livello europeo il Rapporto della Commissione per la misurazione della performance economica e del progresso sociale cui ha partecipato lo stesso Sen come consigliere, per comprendere i limiti del PIL e guardare oltre l’idea di sviluppo come pura crescita economica. L’autrice propone anche un confronto tra il modello di sviluppo di E. Morin in termini di sviluppo-inviluppo e quello dell’economista indiano espresso dal rapporto sviluppo, libertà e capacità.

Media

Stati Generali Volontariato Bergamasco 2021