Lenire le ferite del Covid-19. Misurarsi col passato per pensare il futuro

La pandemia sta colpendo duramente il volontariato bergamasco: soprattutto durante la prima ondata, molti uomini e donne dell’associazionismo sono venuti a mancare, privando le nostre comunità di fondamentali tessitori di relazioni e di solidarietà. In alcuni casi le associazioni si sono dovute misurare con lutti che hanno riguardato volontari, utenti, famigliari; in altri, le attività di volontariato si sono dovute fermare per l’impossibilità di accedere ai luoghi di cura. Molti volontari hanno dovuto sospendere così il loro impegno, impossibilitati dalle restrizioni o preoccupati del contagio: in prospettiva, la lunga inattività rischia di compromettere la ripresa delle iniziative ordinarie, che richiederanno in ogni caso di essere ripensate.

Occuparsi di salute oggi per il volontariato significa allora occuparsi anche della salute e del benessere dei volontari e delle loro organizzazioni.

Per questo, all’interno del percorso degli Stati Generali del Volontariato Bergamasco, il Centro di Servizio per il Volontariato ha organizzato un corso di formazione con lo scopo di offrire alle associazioni uno spazio di dialogo dove dar voce alle proprie difficoltà e esperienze, allestire luoghi di confronto, scoprire strumenti e possibilità per stare vicino alle persone e ripensare il volontariato come promotore della salute nella comunità. Perché i processi di cura non sono individuali ma collettivi, vanno collocati dentro le comunità e le organizzazioni per poter così aprire la porta alla speranza. L’incontro si svolgerà giovedì 1 aprile 2021 alle 18.00 online sulla piattaforma Zoom.

Le associazioni, fino ad un massimo di trenta iscritti, potranno riflettere su questi temi insieme a Ivo Lizzola, professore universitario di Pedagogia sociale e di Pedagogia della marginalità e della devianza, e Paride Braibanti, professore universitario di Psicologia della salute e dell’inclusione sociale.

Per partecipare all’incontro è obbligatoria l’iscrizione compilando l’apposito modulo disponibile cliccando qui.

Media

Stati Generali Volontariato Bergamasco 2021